Header Ads

2 EBOOK GRATUITI DAL CORSO DI GIORNALISMO SCIENTIFICO

Per la rubrica salute e medicina dello Science Web Festival 2021 è stato presentato, nella giornata di sabato 17 aprile, il manuale "Quando la salute diventa creativa: comunicare la scienza del benessere", lavoro conclusivo del corso in Giornalismo Scientifico dell'Accademia Telematica Europea e redatto dalla dottoressa Jessica Guenzi.

Il testo dimostra come sia possibile fare scienza in modo creativo adottando le strategie narrative e di marketing tipiche dei social network. Questo lavoro illustra come comunicareicacemente argomenti difficili ma fondamentali, come quelli relativi al benessere e alla salute, in maniera semplice e attraente utilizzando tecniche, come lo storytelling ed il retromarketing, tipiche della comunicazione digitale. Il manuale è disponibile gratuitamente su richiesta alla Accademia Telematica Europea (info@accademiatelematica.it) o all’autrice stessa (jessica.guenzi@gmail.com).



Lo Science Web Festival 2021, festival della divulgazione scientifica online, si tiene quest'anno dal 12 al 18 Aprile. Il festival, che quest’anno vede la partecipazione di circa 200 divulgatori per oltre 230 eventi, è sostenuto dal contributo della Fondazione Compagnia di San Paolo.

Tra le 29 rubriche, suddivise in base alla tipologia del contenuto, in cui si articola la manifestazione è stato anche presentato, nella rubrica dedicata alla storia della scienza, il lavoro della dottoressa Immacolata Vecchio.

La ricercatrice ha presentato l’e-book dal titolo “Dai vecchi ai nuovi media. Com’è cambiata la comunicazione pubblica della scienza nell’era digitale”, che nasce come lavoro conclusivo del corso in Giornalismo Scientifico dell'Accademia Telematica Europea. 





Il libro digitale, disponibile gratuitamente sulla piattaforma lulu.com, affronta il tema della divulgazione scientifica in una prospettiva storica analizzando i modelli comunicativi che hanno caratterizzato l’informazione scientifica nel corso del tempo.

Particolare attenzione è stata concentrata sugli effetti della rivoluzione digitale nel modo di comunicare al pubblico la scienza con particolare enfasi sui limiti e le problematiche del fare scienza ai tempi dei social network.

Nessun commento